Utilizzo mascherine, ed altre precauzioni idonee a contenere il rischio contagio

Circ.  n.  23   

 

Cernusco  S/N,   19 ottobre 2020

                                                                                              AGLI STUDENTI                                 

A TUTTO IL PERSONALE

CERNUSCO-MELZO

 

Oggetto:  utilizzo mascherine, ed altre precauzioni idonee a contenere il rischio contagio

 

Come noto, è in atto un rapido e progressivo peggioramento del quadro epidemiologico, che ci espone a rischi incrementali di contagio, qualora tutti e ciascuno non si adotti comportamenti ispirati a criteri di massima cautela e responsabilità.

Alla luce di ciò -e pur comprendendo tutte le difficoltà del caso- non sono ulteriormente tollerabili negligenze e superficialità, in classe e fuori dalla classe, quali quelle a cui si è assistito in questo primo mese di lezioni con una certa frequenza. Ciò coinvolge anche il ruolo del personale scolastico, ed in particolare dei docenti, nella specifica funzione di conduzione delle attività didattiche e di controllo.

Pertanto

 

USO MASCHERINE

  • Si raccomandano fortemente gli studenti di indossare (correttamente) la mascherina anche al proprio posto, durante la lezione.

In base all’evolversi della situazione, e ai comportamenti osservati, si valuterà se tradurre questa forte raccomandazione in prescrizione tassativa.

  • Tale misura è tassativamente prescritta fin d’ora in ogni situazione di movimento all’interno, e anche all’esterno in situazioni  (come normale durante l’intervallo) di relazione con altri soggetti o dinamiche di gruppo.

 

DISTANZIAMENTO, INGRESSI DIVERSIFICATI, INTERVALLI….

Si raccomanda il rigoroso rispetto delle prescrizioni in merito; in particolare limitare assolutamente il movimento e gli avvicinamenti in classe.

 

Vista l’attuale situazione, la Dirigenza si riserva di intervenire disciplinarmente sugli studenti inadempienti alle regole poste a prevenzione del contagio.

F1  Mancato rispetto di disposizioni organizzative, logistiche e di sicurezza -sospensione fino a 5 giorni  [Regolamento disciplinare studenti]

 

STUDENTI POSITIVI E DAD

Non appena venga a conoscenza di un caso di positività, la Dirigenza dispone in via cautelativa la DAD (didattica a distanza) per la classe, se vi sia stato rischio contagio; ciò in attesa di provvedimenti più specifici (in part. la quarantena fiduciaria) che sono di competenza dell’ATS

 

EMERSIONE CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI CON CASI POSITIVI

Deve essere chiaro: è solo il DIRETTO contatto stretto con soggetto positivo che comporta limitazioni; non il contatto stretto con soggetto a sua volta in contatto con soggetto positivo.

Quindi, se uno studente è stato a contatto con altra persona risultata positiva (amico, familiare…) è al massimo lui che deve stare a casa in quarantena (in base alle disposizioni ATS); i suoi compagni di classe non hanno limitazioni e vengono a scuola regolarmente.

Non sono pertanto giustificabili assenze che studenti o classi attuano di propria iniziativa perché “venuti a conoscenza” in qualche modo [a volte con notizie del tutto infondate] che un loro compagno “sarebbe” positivo, e tanto meno perché un loro compagno avrebbe tra le proprie frequentazioni un positivo.

 

ASSENZE

Solo le assenze effettivamente causate da problematiche covid formalizzate da certificato medico (in part.: attesa tampone, quarantena dopo tampone positivo o per contatto stretto con positivo) non influiranno sul limite di assenze ai fini della promozione e saranno considerate “in deroga”.

 

GIUSTIFICAZIONI ASSENZE -TABELLA (CLICCA)

Al rientro dopo un’assenza, lo studente deve immediatamente giustificare nelle forme prescritte nell’allegato [che esige il certificato medico in alcuni casi] ed utilizzando anche il Diario/Libretto. 

Fino a che non produca la giustificazione lo studente non può essere ammesso in classe :

https://ipsiacernusco.edu.it/node/1464

 

MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA

Alla luce dell’ordinanza n.620 della Regione Lombardia, l’Istituto si riserva di misurare la temperatura agli studenti, anche a campione o a rotazione.

 

DAD (Didattica a distanza)

Anche in assenza di un vero e proprio lockdown del sistema scolastico, l’Istituto potrà nel prossimo futuro attuare forme di DAD (già attuate nella primavera scorsa), estese ad una/alcune classi, anche a rotazione, per ridurre ulteriormente l’incidenza del rischio.

In tali casi, si ricorda che le lezioni in DAD sono in tutto e per tutto attività scolastica, e come tali valutate in termini di presenza, comportamento, partecipazione, profitto

Si rinvia a tal proposito al seguente   REGOLAMENTO DAD (CLICCA)

 

 

                                                                                                          Il Dirigente Scolastico

                                                                                                                   Nicola Ferrara

                                                                                                                               Firma autografa sostituita a mezzo stampa

                                                                                                                                 ai sensi dell’art. 3, c. 2, D. Lgs. n. 39/1993

Anno Scolastico: 
2020/21
Riferimento ufficiale: 
circ. 23
amministrazione trasparente: